Engie Roma: Uilm Prima Organizzazione.

Engie

I risultati del voto per il rinnovo della RSU Engie della sede di Roma parlano chiaro: La Uilm risulta essere l’organizzazione sindacale più votata con 94 voti sui 223 dei voti validi, (42%), conquistando 5 seggi RSU sugli 11 totali ed un seggio su 3 come RLS, con Costantino Zanzi di gran lunga il candidato più votato sia nell’elezione RSU che in quella RLS.

Un risultato elettorale che vede la Uilm di Roma come organizzazione sindacale più votata, per la prima volta nella storia di Engie, importantissima multinazionale dell’efficienze energetica.

Un traguardo storico, con la lista Uilm che vede aumentare di 2 seggi RSU, con un voto che evidenzia la Uilm come unica organizzazione sindacale che vede crescere il proprio consenso, nonostante una fuoriuscita nella parte Sanità Pubblica di oltre 130 lavoratori, mentre Fiom con 67 voti (30%) e Fim con 62 voti (28%) perdono rispettivamente 1 seggio RSU, arretrando seggi e voti anche rispetto alle ultime elezioni del 2019.

Un ringraziamento sentito, a nome di tutta la segreteria della Uilm di Roma, a tutti i nostri candidati, da Costantino a Daniele insieme a Filippo e Franco, ed un grazie sincero a Dario e Marco che, all’interno della Commissione elettorale ed insieme ai colleghi delle altre organizzazioni, hanno garantito la regolarità del voto.

Un Grazie sincero a chi ha scelto di votare i candidati Uilm, voto che ancora di più responsabilizza la nostra Organizzazione, nel rappresentare i bisogni e le aspettative delle lavoratrici e dei lavoratori Engie di Roma, con una attenta e concreta capacità di ascolto, di analisi e di proposta.

Roma 30 maggio 2022

Uilm di Roma e Provincia